Campinglagodigarda.it

Dove vuoi andare in vacanza?



Campeggi e vini sul Lago di Garda

Uva del Lago di Garda
Lago di Garda Trentino
Bardolino sul Lago di Garda
Uva del Lago di Garda
Lago di Garda Trentino

I campeggi sul Lago di Garda sono sempre molto richiesti, in tutti i periodi dell’anno, grazie alle molte attività che si possono svolgere in questa zona, dal relax al divertimento e agli sport estivi e invernali. Negli ultimi anni, però, le vacanze in camping hanno un nuovo settore di utenza, ovvero quello legato al sempre più in voga turismo enologico. Il Lago di Garda si trova fra tre regioni con diverse proposte vinicole: il Trentino, il Veneto e la Lombardia.

La zona del Garda Trentino per le sue particolari condizioni climatiche è un ambiente decisamente favorevole alla viticoltura. Ai primi posti come quantitativo di produzione c’è la coltivazione dell’uva Nosiola, dalla quale si ottiene un vino bianco delicato e dai profumi prevalentemente floreali. Le varietà Schiava e Lagrein danno origine a ottimi vini rosati, indicati con pasti caldi, la carne salata, i salumi freschi e i pesci saporiti come il baccalà in umido. Sempre nella zona trentina del Lago sono presenti vitigni internazionali quali il Merlot e il Cabernet che danno vita a vini rossi di tutto rispetto e che ben si accompagnano ad arrosti di carne, grigliate, selvaggina e formaggi a pasta dura stagionati. Da non dimenticare anche il vitigno Chardonnay, utilizzato nella produzione sia di vino fermo sia di spumante, e il Traminer Aromatico, vino dai complessi profumi floreali e speziati che esaltano soprattutto piatti di pesce, crostacei, frutti di mare o piatti leggermente aromatizzati. Non mancano pregiati vini da dessert come il profumato Moscato Giallo che accompagna torte e dolci farciti con creme o a base di mele e altra frutta. Per finire ricordiamo il Vino Santo Trentino ottenuto lasciando appassire l’uva Nosiola su graticci di legno fino alla pigiatura, che avviene durante la Settimana Santa.

Il Veneto è una delle principali regioni italiane produttrici di vino e quelli più conosciuti e apprezzati sono prodotti nella provincia di Verona. Soggiornando in uno dei campeggi sul Lago di Garda veneto potrete assaggiare quelli che più vi interessano. Ricordiamo il Bardolino, prodotto nell’omonimo territorio, il Soave, vino bianco principe del Veneto e ottimo in accompagnamento ai primi piatti a base di verdure e di frutti di mare, il Lugana, DOC condivisa con la provincia di Brescia, il Valpolicella DOC, con alcune declinazioni DOCCG che si abbina ad una infinità di preparazioni, e il famoso Amarone della Valpolicella. Spostandoci nella provincia di Vicenza, invece, si trovano le DOC Lessini Durello, Gambellara e Colli Berici dove si produce il Tai, fino a poco fa conosciuto come Tocai, il Marzemino DOC, perfetti in accompagnamento di piatti tipici della regione come il baccalà alla vicentina, e il vino passito Torcolaro che può essere abbinato ai dolci tipici veneti fritoe, le frittelle per eccellenza del Carnevale di Venezia. Nella provincia di Padova si produce il Colli Euganei DOC, con la DOCG Fior d’Arancio, mentre Treviso e Venezia sono la patria del Prosecco Superiore DOCG, del Piave e del Lison-Pramaggiore DOC. Tra gli spumanti secchi adatti ad un aperitivo non si può non citare il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore. Anche gli amanti del rosato troveranno giovamento dalla produzione vinicola veneta: il Bardolino Chiaretto Classico è un vino dalla lunga tradizione, tipico della riviera del Garda. Se vi piacciono i formaggi e volete accompagnarli ad un vino da meditazione, non potete non assaggiare il Recioto di Soave.

Nell’area del Lago di Garda bresciano la tradizione vinicola è parte integrante della storia, della cultura e del paesaggio. I vigneti, che si estendono dal lago alle colline circostanti, offrono differenti tipologie vinicole. La zona compresa fra le rive sud del Garda e le colline moreniche, è quella in cui si produce il Lugana DOC, vino bianco di alto livello che si può gustare nelle versioni Superiore, Riserva, Spumante e Vendemmia tardiva, dichiarato uno delle eccellenze del Garda, conosciuto non solo a livello internazionale ma anche oltreoceano. Tra Padenghe e Salò, invece, spiccano la DOC Valtenesi, nelle versioni rosso e bianco, e il Garda Classico. Da non dimenticare anche la produzione, piccola ma di grande livello, di San Martino della Battaglia, che un tempo era conosciuta con il nome di “Tocai” e che nasce fra le colline moreniche e l’entroterra.

Insomma, c’è l’imbarazzo della scelta in fatto di vini in tutta la zona del Lago di Garda. Una vacanza in campeggio in questa splendida terra vi darà grandi soddisfazioni!